Origine dei Club

ll primo Club per l’UNESCO fu fondato a Sendai, in Giappone nel 1947, seguito da un secondo nello stesso anno su iniziativa di studenti universitari. I Club erano già un migliaio quando, il 14 Novembre 1949, l’allora Direttore Generale dell’UNESCO, M. Jaimes Torres-Bodet, ne auspicò lo sviluppo. Da allora, il movimento si è esteso costantemente, anche grazie all’incoraggiamento delle Commissioni Nazionali per l’UNESCO e dei Ministeri per l’educazione, affermandosi in tutto il mondo e dando il via all’organizzazione non governativa che oggi conta oltre 5000 Club e centri per l’UNESCO in 120 Stati, costituiti da gruppi, espressione della società civile, che si impegnano al servizio degli ideali UNESCO.

Nel 2009 è stato fondato ad Erice l’Istituto di Formazione per i Diritti Umani, approvato e riconosciuto dal Ministero della Pubblica Istruzione, dei Club e Centri per l’UNESCO della Federazione Italiana, con la  finalità di realizzare corsi ed azioni per una formazione di base che garantisca un operato conforme ai valori ed alle richieste della Federazione Mondiale dei Centri e Club per l’UNESCO.

La Federazione Italiana dei Club e Centri per l’UNESCO è accreditata dal MIUR, quale ente preposto alla formazione del personale della scuola.


Eventi

  • 8 aprile 2016 – Cassano scienza
    N/A, Eventi
  • 24 aprile 2016 – Escursione sul promontorio del Gargano
    N/A, Eventi
  • 23 giugno 2017 – 23 giugno La FICLU a parigi..incontro con Irina Bukova
    N/A, Eventi
Associati a CLUB per l'UNESCO